Domande frequenti

Cos'è CardioSignal?
L’applicazione mobile CardioSignal è un dispositivo medico certificato CE di classe lla per smartphone iOS e Android. CardioSignal è in grado di rilevare la fibrillazione atriale con una precisione del 96%. Tuttavia, l’applicazione non è destinata per diagnosticare la fibrillazione atriale. Se invece l’applicazione CardioSignal rileva una sospetta fibrillazione atriale, è necessario verificarla e diagnosticarla con una ECG eseguita da un dottore. È possibile installare l’applicazione gratuitamente nell’AppStore di Apple e nello store di Google Play.
In che modo CardioSignal rileva la fibrillazione atriale?
L’applicazione CardioSignal invia i dati raccolti dai sensori di movimento dello smartphone al servizio cloud di Precordior. I dati vengono analizzati nel servizio cloud e i risultati vengono inviati nuovamente allo smartphone. L’analisi dei dati utilizza, ad esempio, dati di apprendimento automatico e di ricerca clinica raccolti su oltre 300 pazienti dall’Università di Turku, Finlandia.
Limitazioni d’uso
L’applicazione è destinata agli adulti. La frequenza cardiaca dei bambini e dei giovani può variare notevolmente in base alla respirazione (aritmia sinusale), nel qual caso la respirazione irregolare ha un effetto maggiore sul risultato e un ritmo normale potrebbe sembrare irregolare.

La misurazione non deve essere eseguita nelle seguenti situazioni: la cute del torace è danneggiata nell’area di misurazione o il telefono è collegato a un caricabatterie.

Le persone portatrici di pacemaker cardiaci non possono utilizzare l’applicazione. Tenere un telefono acceso vicino a un pacemaker cardiaco può creare interferenze elettromagnetiche (EMI) che possono causare un malfunzionamento del pacemaker.

Come si può verificare che la misurazione sia eseguita correttamente?
La misurazione utilizza i sensori di movimento dello smartphone per misurare il movimento del cuore. Per questo motivo, tutte le attività che possono interferire con il processo di misurazione devono essere interrotte per tutta la durata della misurazione. Di seguito sono riportate brevi istruzioni su come effettuare una misurazione:

Aspetti da prendere in considerazione prima di una misurazione:

  • La fibrillazione atriale è la più comune aritmia cardiaca e può verificarsi occasionalmente o in modo prolungato. Per rilevare una possibile fibrillazione atriale con l’applicazione CardioSignal in base all’uso previsto, è necessario eseguire una misurazione due volte in un periodo di 24 ore, ad esempio una volta al mattino e una volta alla sera.
  • Non fare esercizio fisico prima di effettuare una misurazione.
  • L’intervallo della frequenza cardiaca deve essere compreso tra 30 e 160 battiti al minuto. In caso contrario, l’applicazione mostra un risultato non riuscito per la misurazione.
  • In presenza di un pacemaker, non utilizzare l’applicazione.

Esecuzione di una misurazione:

  • Rimuovere gli indumenti spessi, come ad esempio una giacca.
  • Distendersi in posizione supina e rilassarsi.
  • Premere Avvia.
  • Posizionare il telefono al centro del torace con lo schermo rivolto verso l’alto.
  • Tenere le mani in una posizione rilassata ai lati.
  • Prima dell’inizio della misurazione di 60 secondi viene eseguito un conto alla rovescia di 10 secondi.
  • Non parlare, tossire o muoversi durante la misurazione.
  • Al termine della misurazione, l’applicazione emette un suono e vibra leggermente.
  • Seguendo questi segnali, è possibile rimuovere lo smartphone dal torace.
  • Al termine dell’analisi, l’applicazione mostra i risultati.
Con quale frequenza è necessario controllare la fibrillazione atriale?
La fibrillazione atriale è la più comune aritmia cardiaca e può verificarsi occasionalmente o in modo prolungato. Per rilevare una possibile fibrillazione atriale con l’applicazione CardioSignal in base all’uso previsto, è necessario eseguire una misurazione due volte in un periodo di 24 ore, ad esempio una volta al mattino e una volta alla sera.
L'applicazione rileva fibrillazione atriale. Cosa fare?

È importante ripetere la misurazione dopo aver rilevato fibrillazione atriale. Ripetere la misurazione almeno due volte. Contattare un medico se la fibrillazione atriale viene rilevata ripetutamente.

Assicurarsi di aver effettuato la misurazione correttamente. Se la frequenza cardiaca a riposo è bassa (inferiore a 50 battiti al minuto), il movimento irregolare del torace causato dalla respirazione può interferire con la misurazione. In questo caso, è possibile provare a trattenere il respiro per 10-20 secondi durante la misurazione.

Inoltre, se la frequenza cardiaca a riposo supera 130 battiti al minuto, bisogna aspettare affinché la frequenza cardiaca si abbassi e ripetere la misurazione.

Se si ottiene il risultato Segni di fibrillazione atriale in due misurazioni consecutive, la misurazione va ripetuta senza la custodia protettiva del telefono per assicurare che la custodia non disturba i segnali di movimento.

È meglio effettuare una misurazione con o senza una custodia protettiva o altri dispositivi ausiliari?

• Togliere i dispositivi ausiliari collegati al telefono che impediscono al telefono di stare in una posizione orizzontale sul torace prima di effettuare una misurazione.
• Se la misurazione fallisce ripetutamente, provare a rimuovere la custodia protettiva per vedere se aiuta.
•  Se si ottiene due volte consecutive il risultato Segni di fibrillazione atriale, ripetere la misurazione senza la custodia protettiva per controllare se la custodia disturba i sensori di movimento. Se si ottiene il risultato Nessun segno di fibrillazione atriale senza la custodia e invece Segni di fibrillazione atriale con la custodia, si sconsiglia l’utilizzo della custodia protettiva quando si effettua una misurazione.

L'applicazione è utile se mi è stata diagnosticata fibrillazione atriale?
Se si soffre di fibrillazione atriale parossistica, l’applicazione CardioSignal può essere utilizzata per rilevare quando si verifica un episodio di fibrillazione atriale.

In caso di fibrillazione atriale permanente, l’applicazione CardioSignal non fornisce ulteriori informazioni sulla patologia dell’utente. In questo caso, è già stato stabilito che si soffre di fibrillazione atriale.

L'applicazione rileva fibrillazione atriale. Sono sicuro di non averla. Cosa sta succedendo?
Adolescenti e bambini: L’applicazione CardioSignal non è destinata ad adolescenti o bambini. Spesso tali soggetti presentano una variabilità naturale della frequenza cardiaca, che l’applicazione può interpretare come fibrillazione atriale.

Adulti: Per gli adulti, una bassa frequenza cardiaca a riposo (50 bpm o inferiore) e il movimento irregolare del torace causato dalla respirazione possono interferire con i risultati. È possibile provare a trattenere il respiro per 10-20 secondi durante il processo di misurazione per verificare se i valori positivi di fibrillazione atriale persistono.

Inoltre, se la frequenza cardiaca a riposo supera 130 battiti al minuto, bisogna aspettare affinché la frequenza cardiaca si abbassi e ripetere la misurazione.

Problema con i sensori: Alcuni dispositivi Android potrebbero utilizzare sensori che producono dati di scarsissima qualità che non possono essere utilizzati per rilevare in modo affidabile la fibrillazione atriale. Il nostro obiettivo è impedire l’utilizzo dell’applicazione su questi dispositivi dopo che abbiamo stabilito che la qualità dei dati non è sufficiente.

Controllare anche il punto È meglio effettuare una misurazione con o senza una custodia protettiva o altri dispositivi ausiliari?

Perché il mio telefono continua a rilevare fibrillazione atriale o a mostrare messaggi di errore?
Il sensore giroscopico di alcuni modelli di telefono produce un segnale del sensore di scarsissima qualità che viene scambiato per fibrillazione atrialeIn alcuni modelli di telefono basta riaccendere il telefono per risolvere il problema. Se la misurazione fallisce ripetutamente, è possibile contattare il servizio clienti di Precordior Oy tramite e-mail: support@precordior.com.
Come posso accertarmi che CardioSignal funzioni con il telefono?

Il modo migliore per assicurarsi che CardioSignal funzioni con il telefono è installarlo tramite lo store delle applicazioni. Se lo store delle applicazioni non consente di scaricare l’applicazione, è possibile che il sistema operativo del telefono sia troppo vecchio o che il telefono non abbia i sensori di movimento necessari o che il telefono non sia compatibile per qualche altra ragione.

È possibile installare gratuitamente l’applicazione CardioSignal sull’AppStore di Apple e sullo store di Google Play. È possibile visualizzare i requisiti minimi per il telefono nella sezione download.

Cosa sono i giroscopi e gli accelerometri e perché sono necessari?
Il giroscopio e l’accelerometro sono sensori reattivi al movimento con tre assi e sono comuni negli smartphone moderni. Il giroscopio misura la rotazione e l’accelerometro misura l’accelerazione.

I sensori di movimento sensibili del telefono sono in grado di rilevare le piccole vibrazioni nell’area del torace causate dal movimento di pompa del cuore e CardioSignal è in grado di interpretare queste vibrazioni per determinare il funzionamento del cuore. L’applicazione necessita dei dati raccolti da entrambi i sensori per funzionare in modo affidabile.

Quanto costa l'applicazione CardioSignal?
È possibile ordinare la funzione di misurazione dell’applicazione CardioSignal utilizzando il sistema di pagamento Apple o Google. Sono disponibili tre diversi periodi di abbonamento e prezzi: un mese, tre mesi e un anno.

L’abbonamento viene rinnovato automaticamente in base al periodo di abbonamento selezionato. Ad esempio, un abbonamento mensile viene rinnovato ogni mese e fatturato prima dell’inizio di ogni nuovo periodo di abbonamento. Un abbonamento mensile costa €7,99, un abbonamento di 3 mesi costa €14,99 e un abbonamento di 1 anno costa €49,99.

I prezzi sono stati aggiornati l’ultima volta il 30 gennaio 2020 e gli abbonamenti esistenti vengono aggiornati automaticamente in base ai protocolli dei sistemi di pagamento Apple e Google.

Come posso pagare l’abbonamento all'applicazione CardioSignal?
È possibile acquistare la funzione di misurazione dell’applicazione CardioSignal dallo store di GooglePlay o dall’AppStore di Apple. L’abbonamento viene sempre gestito sull’app store di Google o Apple.

I metodi di pagamento degli app store sono:

  • Carta di credito o di debito, in questo caso i dati della carta vengono aggiunti all’account Google o Apple
  • Carta regalo, codice regalo o codice promozionale di GooglePlay o AppStore di Apple
  • PayPal
  • La fatturazione con l’operatore telefonico è disponibile in alcuni paesi
Come posso annullare il mio abbonamento?
È possibile annullare l’abbonamento all’applicazione CardioSignal in qualsiasi momento. Il modo per farlo è leggermente diverso nei telefoni iPhone e Android.

iPhone: È possibile annullare l’abbonamento o modificarlo nel menu Impostazioni. Aprire Impostazioni -> iTunes e App Store -> fare clic su ID Apple -> Mostra ID Apple -> Abbonamenti -> CardioSignal -> Annulla abbonamento.

Android: È possibile terminare l’abbonamento o modificarlo nell’applicazione Google Play. Aprire Google Play -> Aprire il menu (nell’angolo in alto a destra) -> Selezionare abbonamenti -> CardioSignal -> Annulla abbonamento.

Come si ripristina l'abbonamento dopo aver reinstallato l'applicazione CardioSignal?
È possibile ripristinare l’abbonamento all’applicazione CardioSignal, ad esempio dopo la reinstallazione dell’applicazione. Il modo per farlo è leggermente diverso nei telefoni iPhone e Android.

iPhone: Assicurarsi di utilizzare lo stesso ID Apple utilizzato l’ultima volta che è stata utilizzata l’applicazione. Accedere all’applicazione CardioSignal utilizzando il proprio nome utente CardioSignal. Selezionare ‘Abbonamento’ e ‘Ripristina abbonamento’. L’abbonamento viene ripristinato ed è possibile continuare a effettuare le misurazioni.

Android: Assicurarsi di utilizzare lo stesso account Google utilizzato in precedenza. Accedere all’applicazione CardioSignal utilizzando il proprio nome utente CardioSignal. L’abbonamento viene ripristinato automaticamente ed è possibile continuare a effettuare le misurazioni.

Che tipo di dati personali vengono salvati da CardioSignal sul telefono?
L’applicazione CardioSignal invia tutti i dati di misurazione al servizio cloud di Precordior, dove vengono crittografati e memorizzati nel database dell’azienda. L’applicazione CardioSignal può salvare dati quali la cronologia delle misurazioni nella cache dell’applicazione, ma la ricerca dei dati avviene quasi sempre dal servizio cloud. La cache viene utilizzata per accelerare, ad esempio, l’avvio dell’applicazione. L’applicazione salva anche alcune impostazioni utente, come le impostazioni audio e di vibrazione.
Cosa succede ai dati se si elimina l'account CardioSignal?
Se si elimina l’account CardioSignal dalle impostazioni dell’applicazione, tutti i dati personali vengono eliminati, ma i risultati delle misurazioni e i dati dei sensori rimangono nel database dell’azienda. Ciò significa che non è possibile essere collegati in alcun modo a nessuno dei dati presenti nel database, come i dati di misurazione, dopo che l’account è stato eliminato. I dati di misurazione e i risultati delle misurazioni vengono utilizzati per migliorare il servizio, come indicato nelle Condizioni d’uso, accettate durante il processo di configurazione dell’applicazione. Oltre a migliorare il servizio, l’azienda può usare i dati raccolti dall’utente, ad esempio in pubblicazioni.
Quanto sono sicuri l'applicazione CardioSignal e il servizio cloud di Precordior?
Per l’azienda è importante mantenere i dati al sicuro ed è per questo che la sicurezza dei dati conta davvero. Tutti i dati inviati al servizio cloud di Precordior vengono trasferiti tramite una connessione HTTPS crittografata e tutti i nostri database sono crittografati. I server utilizzati per produrre il database e il servizio sono connessi a una rete privata a cui non è possibile accedere direttamente su Internet.

Con le password, utilizziamo l’algoritmo PBKDF2 con crittografia hash SHA256 e il meccanismo di stretching della password, come consigliato dal NIST. I database del servizio cloud di Precordior utilizzano un algoritmo di crittografia conforme allo standard AES-256 per crittografare sia il database attivo che i backup giornalieri.

Sono disponibili altri prodotti simili. Perché dovrei utilizzare l'applicazione CardioSignal?
La tecnologia CardioSignal si basa sulla tecnologia di girocardiografia brevettata dall’azienda, che utilizza il giroscopio e l’accelerometro di uno smartphone per misurare i movimenti cardiaci. La tecnologia è stata testata clinicamente su oltre 300 pazienti negli ospedali finlandesi. Il risultato della ricerca è che la sensibilità dell’applicazione CardioSignal (rilevati segni di fibrillazione atriale) è del 95,3% e la precisione (nessun segno di fibrillazione atriale) è del 96,0%. Questi risultati sono stati pubblicati a maggio 2018 nella stimata Circulation, la rivista dell’American Heart Association, la pubblicazione di cardiologia preminente nel mondo.

È vero che sono disponibili anche altri prodotti per il rilevamento della fibrillazione atriale, basati su diversi tipi di tecnologia. Tuttavia, CardioSignal è economicamente conveniente, è possibile iniziare a utilizzarla subito e non sono richiesti dispositivi ausiliari.

Ho cambiato telefono. È possibile utilizzare lo stesso nome utente CardioSignal sul nuovo telefono?
Sì, è possibile. È possibile visualizzare i risultati delle misurazioni precedenti utilizzando lo stesso account CardioSignal. Se è stata attivata la funzione di misurazione utilizzando un codice di attivazione, è possibile utilizzare lo stesso nome utente nel nuovo telefono.

Se è stato acquistato un abbonamento di un mese, tre mesi o un anno con il vecchio telefono, ad esempio un iPhone, l’abbonamento non funzionerà con un telefono Android e non funzionerà nemmeno se si passa da un telefono Android a un iPhone. In questo caso, sarà necessario annullare il vecchio abbonamento e acquistarne uno nuovo utilizzando il nuovo telefono. Nota: Se non si annulla il vecchio abbonamento, questo verrà rinnovato automaticamente. Vedere la domanda Come posso annullare il mio abbonamento?

Ho un pacemaker. Posso utilizzare l'applicazione?
Le persone portatrici di pacemaker cardiaci non possono utilizzare l’applicazione. Tenere un telefono attivato vicino a un pacemaker cardiaco può creare interferenze elettromagnetiche (EMI) che possono causare un malfunzionamento del pacemaker.
Altre aritmie cardiache o malattie al cuore?

La funzione dell’applicazione CargioSignal è il rilevamento di segni di fibrillazione atriale agli adulti.

  • CardioSignal non è in grado di rilevare altre aritmie cardiache oltre alla fibrillazione atriale

  •  Cardiosignal non è in grado di rilevare coaguli di sangue o infarti cerebrali (ictus)

  • CardioSignal non è in grado di rilevare attacchi cardiaci. Se si avverte dolore al petto, un senso di costrizione toracica, mancanza di respiro o si pensa di aver un attacco cardiaco, chiamare immediatamente il numero di emergenza.

  • L’applicazione CardioSignal non è in grado di rilevare altre malattie relative al cuore o al sistema cardiovascolare.

  • Se non si sente bene o si manifesta sintomi di qualsiasi tipo, contattare il proprio medico o cercare subito assistenza medica.

Perché non ho ricevuto l’e-mail di conferma?

Ci possono essere varie spiegazioni, quelle più comuni sono elencate qui di seguito. Per le stesse ragioni può essere che non arrivano neanche altre e-mail mandate da CardioSignal.

L’e-mail di conferma può essere finita nella cartella della posta indesiderata della casella di posta. Verificare la cartella della posta indesiderata.

Lo spazio di archiviazione della tua casella di posta elettronica può essere pieno. Alcuni programmi di posta elettronica hanno uno spazio di archiviazione limitato. Quando questo spazio si riempie, le e-mail non arrivano più. Pulire la casella di posta elettronica eliminando vecchie e-mail, aumentare lo spazio di archiviazione o usare un’altro indirizzo e-mail.

Perché l’aggiornamento dell’applicazione ha cancellato la cronologia delle misurazioni?

Per il momento non è possibile visualizzare i risultati delle misurazioni effettuate con la vecchia versione di CardioSignal nella cronologia delle misurazioni della nuova versione (2.4.0 o successiva).